NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy















Stella Alpina 26/6/2020 - 28/6/2020


Italy
da 26 a 28 Giugno 2020
Stella Alpina
Luogo: Passi Dolomitici, Trentino, Moena - Italy
Sito internet: www.stellaalpinastorica.it



Al termine delle iscrizioni
Al giorno della gara


   
26-28 giugno 2020: queste le imperdibili date della Stella Alpina, che quest’anno avrà come base Madonna di Campiglio, Perla delle Dolomiti di Brenta. Il Rally partirà da Trento e attraverserà le più belle strade del Trentino con il suo mix adrenalinico di sport, passione, panorami
mozzafiato, tornanti, e alta ospitalità nel meraviglioso scenario delle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
La gara prenderà il via venerdì 26 dopo le verifiche, quando gli equipaggi si sfideranno sul percorso che porta dal centro della città di Trento alla bellissima Val Rendena, fino a Madonna di Campiglio che ne è il cuore.
Il sabato si gareggerà in uno scenario spettacolare sulle strade più belle delle Dolomiti, valicando numerosi passi alpini.
La domenica mattina, costeggiando il Lago di Garda, si tornerà a Trento dove tutti gli equipaggi saranno ospiti per il pranzo e la cerimonia di premiazione nella sede delle Cantine Ferrari.
Visto il successo degli ultimi anni, è prevista anche una Classifica dedicata alle Ferrari moderne, che competeranno sugli stessi percorsi e sulle medesime prove cronometrate. Stella Alpina è prova del Trofeo Regolarità del Ferrari Club Italia.


26th 28th June 2020: make a note of these dates in your diary as it’s when the Stella Alpina will be back in the mountains, with two nights in Madonna di Campiglio, the enchanted village in the heart of the Brenta Dolomites.
The Rally will pass through the fascinating roads of Trentino with its adrenalinic packed mix of sport, passion, panoramas, hairpin bends and superb hospitality.
The race will actually get off to a start after the checks on Friday, when the crews will race against one another as they drive out of Trento’s city center and follow the route to gorgeous Val Rendena, and the town of Madonna di Campiglio at its heart.
On Saturday, the race will have a spectacular backdrop as the crews drive along on some
of the most stunning roads in the Dolomites and crossing some of the most important Alpine passes.
On Sunday, the crews will drive run along Garda Lake and down the roads to Trento, where they will all be invited to lunch and the awards ceremony held at Cantine Ferrari.
Seen last years’ success, a Ranking will be drawn up for modern Ferrari vehicles in honour of the Prancing Horse; these vehicles will compete along the same route and same timed trials.






15)Antonio d'Antinone il 22/7/2013 scrive:
Rispondo alle affermazioni fatte in merito alla mia gara dal sig.'"Robin". 1)la pc 88 e' stata annullata non perché "d'Antinone l'ha fatta annullare"(non ho mai avuto tanto potere!) ma per decisione della direzione di gara dopo aver verificato sul posto l'incongruenza tra il radar e l'effettivo percorso.Nei miei tanti anni di gare non ho visto mai annullare una prova per l'errore di uno o due concorrenti.E' sufficiente verificare il crono della pc 88. 2)le medie che mi sono state assegnate e che,purtroppo,mi hanno anche danneggiato visto che non corrispondono ai tempi rilevati sulla mia strumentazione derivano dal fatto che i cronometristi non riuscivano a leggere sulle loro bande i miei tempi e quelli di altri concorrenti dalla pc 91 in avanti. Quindi sig"Robin"prima di fare gratuite affermazioni si documenti con più' accuratezza su regolamenti e disposizioni. È' la prima volta che intervengo in un forum e ho preferito usare il mio nome e cognome,come ogni vero sportivo dovrebbe fare,senza trincerarmi i dietro uno pseudonimo.
14)Megghi il 21/7/2013 scrive:
Non vedo perchè tanta cattiveria contro Mario Passanante, forse se non sapete i regolamenti è meglio che non parlate a vanvera, visto che il giudice di gara può decidere se riammettere il concorrente anche avendo preso 300 al CO. Così è stato: alla fine della cena del sabato sera è venuto da Mario il commissario di gara dicendo che avevano deciso di riammetterlo in gara con i 300 visto che il ritardo al CO era dovuto per un guasto tecnico alla macchina avvenuto a pochissimi chilometri dal CO. per quanto riguarda la premiazione non c'era solo perchè non uscendo le classifiche per" tanti reclami di molti concorrenti" gli si era fatto molto tardi per arrivare a prendere l'aereo in tempo. E' inutile essere rosiconi per una semplice gara, ma sarebbe molto meglio essere più sportivi e creare più amicizie come lo abbiamo fatto noi.......
13)PAOLA il 18/7/2013 scrive:
manco da qualche edizione della Stella Alpina... ma maternità ed il lavoro mi hanno fermata ma vedendo passare le auto in gara, entrare ed uscire dalle prove speciali mi ha lasciato nostalgia non tanto della parte "agonistica" ma dell'aspetto umano che il GRANDE MOZZI & SIGNORA hanno descritto nel loro splendido commento.... "La straordinaria accoglienza umana della Scuderia Trentina Storica".... detto tutto in questa frase e detto da un professionista "Signore" che sa VINCERE anche senza ricorrere alle "entrate d'emergenza" per cambiare la classifica finale!! Accoglienza umana in questi momenti di sconforto generale e Nazionale vuol dire tanto. Grazie dell'esempio di sportività e umanità di chi ha condotto una Bella e Pulita Stella Alpina! Grazie del pessimo esempio (da non emulare MAI) di chi ha scalato la classifica aggrappandosi sugli specchi e sui pantaloni di chi era lì per dirigere la gara apparentemente onestamente! Alla prossima Stella Alpina 2014 in compagnia di quei concorrenti ai quali piace ancora divertirsi sportivamente ed onestamente!
12)robin il 18/7/2013 scrive:
gara favolosa , ragazzi scuderia di trento sopra la media .... ma anche loro impotenti e vittime del vergognoso finale frutto di piloti scorretti e direzione gara incapace .
classifica
primo mozzi- parte con numero uno , gara pulita , nessuna media . co ok vittoria strameritata e lezione di sportività e correttezza nel discorso premiazioni , un vero esempio sia quando vince che quando perde.
secondo riboldi - sabato mattina prende 300 in una pc a vista di 9 secondi e dice che è stato ostacolato da commissario ( solo lui su 40 iscritti ) gli viene data media a fine gara con sorpresa di tutti
terzo d antinone- sbaglia strada pc 88 ( la sola con un minimo di navigazione ) e fa annullare pc con Passanante ( altro a sbagliare con solo altri 5 su tutti gli iscritti ... ma la pc viene annullata ) poi gli vengono date 6 medie nel blocco finale di pc
quarto passananate - e qui c è il capolavoro di lealtà sportiva e di correttezza ... parte col 2 e tutti lo vedono fermo lato strada sabato sera a Carlo Magno 5 km prima di fine tappa, arriva a co fine tappa con 40 minuti di ritardo ma non viene escluso come da regolamento dei 15 muniti massimi e prende solo un 300 ( !!! ) poi sbaglia strada pc 88 e la fa annullare e poi si fa dare anche 2 medie nelle pc finali dove sbaglia a contrare come si vede bene dai tempi su sito cronocar ...chicca finale , fa aspettare tutti per piu di un ora per i suoi reclami e poi alle premiazioni è gia andato via .... davvero un bell esempio
quinto ronzoni - gara pulita senza medie o co saltati, meritava secondo posto
sesto cristina : gara pulita sarebbe stato terzo .

piloti scorretti e direzione gara accomodante nei loro riguardi ( o forse incapace ) stanno rovinando ambiente

questa è veramente una bella gara , se poi alcuni personaggi restano a casa migliora ancora e a fine gara torniamo tutti a casa prima

robincri
11)ADAM il 17/7/2013 scrive:
Grazie Giordano....le tue sincere parole ma adeguate al calibro della manifestazione fanno capire a tuttti che l'anno prossimo non devono avere dubbi : partecipare alla STELLA ALPINA ti riempe di tante soddisfazioni sportive e non ! un anno è lungo ma passa in fretta.! La STS maestra di manifestazione : Tu maestro di vita e sportivita ! Grazie

Altri commenti:   1  2  3  4  5  6  


2014


Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -