NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















UNA SUPERBA SELEZIONE DI INCREDIBILI FERRARI DA COMPETIZIONE

18 Aprile 2012
UNA SUPERBA SELEZIONE DI INCREDIBILI FERRARI DA COMPETIZIONE
ITALIAN - UNA SUPERBA SELEZIONE DI INCREDIBILI FERRARI DA COMPETIZIONE SONO ANNUNCIATE PER LA PROSSIMA ASTA DI RM A MONTE CARLO
Monaco 

• RM Auctions è lieta di annunciare le ultime automobili iscritte per la prossima vendita di Monte Carlo, 11-12 maggio
• Nel Catalogo sono evidenziate una magnifica serie di 22 Ferrari, che coprono 58 anni di produzione
• Le ultime novità includono una Ferrari 625 TRC Spider del 1957, una Ferrari Dino 206 S Spider del 1966, una Ferrari 375 Spider MM del 1953 e una Ferrari F1-2000 ex - Schumacher.

LONDRA (5 aprile 2012) - RM Auctions, la più grande casa d’aste di automobili al mondo, per qualità delle auto proposte, è lieta di annunciare una rosa superba di incredibili Ferrari per la sua prossima asta di Monte Carlo al Grimaldi Forum, che si terrà l’11-12 maggio.

L’asta è programmata durante il fine settimana del Grand Prix de Monaco Historique è un evento attesissimo e RM proporrà un numero senza precedenti di auto da corsa storiche che si uniscono lungo un solo filo alle più belle automobili sportive stradali. Continuando la sua tradizione come leader nella presentazione in asta di Ferrari importanti, RM è ora in grado di presentare una serie di ulteriori importanti Ferrari per la vendita, in particolare da una delle due Ferrari 625 TRC Spider del 1957 costruite e una deliziosa Ferrari 206 S Dino Spider del 1966, in vendita per la prima volta in oltre 40 anni. Altri lotti importanti sono una Ferrari 375 MM Spider del 1953 e una Formula 1 ex-Michael Schumacher dalla stagione 2000. In totale, 22 esemplari del Cavallino Rampante Modenese, che coprono 58 anni di produzione, saranno pronte per essere aggiudicate alla vendita di maggio.

"Avevamo recentemente annunciato che una splendida collezione di auto da corsa era stata iscritta per la vendita di Monte Carlo, una collezione particolarmente superba di Ferrari e Alfa Romeo tutte vetture da competizione", dice Max Girardo, Managing Director di RM Europa. "Oggi abbiamo il privilegio di alzare ulteriormente il livello di questa asta incredibile con la presenza di una magnifica serie di altre vetture da competizione Ferrari, che singolarmente rappresentano alcuni degli esempi più rari e più desiderabili dalla illustre storia sportiva della Casa di Maranello."

In testa una Ferrari 625 TRC Spider Scaglietti, del 1957 numero di telaio 0680 MDTR. la più rara delle TR prodotte. La 680 MDTR è una delle uniche due 625 TRC costruite e vanta una vasta e ben documentata storia da nuova. Venne acquistata nel 1957 dal famoso pilota automobilistico e imprenditore John von Neumann, uno dei membri fondatori del Car California Club Sport e uno dei concessionari ufficiali Ferrari, della West Coast degli Stati Uniti; la 0680 MDTR ha avuto una importante carriera agonistica nelle mani di diversi piloti, tra cui Richie Ginther. Un elogio alla sua maneggevolezza e guidabilità, è stato descritto da un test drive effettuato dalla rivista Road & Track nel dicembre 1957, inclusa l’affermazione, "... sia von Neumann che Ginther dicono che è la migliore e la più facile di tutte le Ferrari da guidare in una gara ".

Anche se la MDTR 0680 ha prevalentemente corso in California, le prime due uscite gara furono in Europa, dopo l'auto è stata ripresa dalla fabbrica Ferrari. Vinse il premio come prima di classe nella sua prima corsa nel mese di agosto 1957 alla Bergpreis Grosser von Östererreich al Gaisbergrennen vicino a Salisburgo. La sua prima gara negli Stati Uniti, era la prima gara tenutasi a Laguna Seca, dove ha ottenuto il secondo posto, seguito da nove gare tra il 1957 e il 1958, tra cui Pebble Beach, Pomona, Hawaii e Santa Barbara, con Von Neumann conquistando due vittorie e tre podi. Altre gare degne di nota gara furono, Laguna Seca il 15 giugno 1958, in cui Richie Ginther portò la 0680 MDTR alla vittoria.

Venne acquistata dal suo attuale proprietario nel 1981, e nel corso degli ultimi tre decenni,la MDTR 0680 è stata completamente restaurata, ha corso spesso ed è stata esposta in occasione di eventi prestigiosi, tra cui due partecipazioni al famoso Concours d'Elegance di Pebble Beach. Nel 1999, alla 25esima edizione delle corse storiche a Monterey, la 625 TRC ha vinto il Premio Chopard sia per la vettura sia per le performance. La vettura sarà proposta al momento della imminente vendita, a Monte Carlo con i suo motore originale da 2,5 litri a quattro cilindri, e rappresenterà un'opportunità unica di aggiudicarsi un pezzo per collezionisti top. (Stima disponibile su richiesta).

"La 625 TRC è ampiamente considerata come uno delle più belle Ferrari storiche di tutti i tempi," commenta Shelby Myers, direttore della filiale Californiana di RM. "E’ una vettura molto ambita sul mercato ed eleggibile per le manifestazioni più importanti del mondo, la sua vendita rappresenta un'opportunità da non perdere. Siamo onorati di essere stati incaricati dal gentiluomo che ne è proprietario da così lungo tempo, di presentare questo veicolo presso alla nostra prossima asta di Monte Carlo."

(Video: http://www.youtube.com/watch?v=0xeqkgcM … re=channel)

Un'altra superba Ferrari che sicuramente sarà anch’essa molto ambita per è la Ferrari Dino 206 S Spyder del 1966, il suo numero di telaio è lo 006. La 006 è la terza 206 S dei 18 esemplari costruiti. Originariamente acquistato dal Concessionario Ferrari “Maranello” del Surrey, in Inghilterra, è rifinita in rosso corsa Ferrari con la classica striscia blu Maranello Concessionaires; ha fatto il suo debutto in gara al Tourist Trophy RAC in Oulton Park, in Inghilterra, con il rinomato pilota Michael Parkes al volante. Il giugno seguente, la 006 è partita 12° sulla griglia di partenza alla 1.000 chilometri del Nürburgring, pilotata dal team superlativo di Richard Attwood e David Piper. Al giro 28, la macchina aveva guadagnato il quinto posto nella sua classe prima di ritirarsi a causa di problemi meccanici. Più tardi, la vettura gareggiato in occasione del Gran Premio d'Inghilterra a Brands Hatch, dove Parkes ha guidato la vettura, concludendo al sesto posto assoluto e prima di classe.

Nel mese di agosto del 1967, la Concessionaria Maranello ha venduto questa importante Dino 206 S a Tore Bjurström, il concessionario ufficiale Ferrari di Svezia, e poi è passata a un altro proprietario svedese, che ha fatto correre la macchina sotto il nome della squadra Bam-Bam in occasione di eventi come ADAC 1000 Chilometri del Nurburgring prima di essere acquistata dal suo attuale proprietario nel 1970. Oggi, è stata completamente restaurata ad un ottimo livello, che la ha riportata alla sua originaria livrea Maranello concessionari, la vettura è certificata Ferrari Classiche e pronti per partecipare alle corse d'epoca o esposta ad concorso (Stima: € 2.200.000 - € 2.800.000) .

"Per molti, la Dino 206 S è la rappresentazione di una perfetta auto da corsa degli anni 1960. Affascinante nel design, ben proporzionata e dotata di un ampio periodo di gloria, la 006 è un meraviglioso esempio della Dino 206 S, degno di attento esame," aggiunge lo specialista di RM Alex Classick.

Il trio delle Ferrari storiche offerte in vendita da RM è stata recentemente completata da una superba Ferrari 375 MM Spider, del 1953 chassis 0362AM / 0374 AM. La prima 375 MM Spider consegnata, è stata completata nel dicembre 1953 e consegnata al suo primo proprietario in Argentina, dove ha goduto di una carriera sportiva di successo. Durante le stagioni 1954-1957, questa 375 MM ha centrato di 18 podi, di cui 11 vittorie e due back-to-back, i campionati nazionali argentini per auto sportive rispettivamente nel 1954 e 1955. Una delle più grandi vittorie della vettura è stata ottenuto nella Carretera gara su strada nel settembre 1954, dove il secondo proprietario, Enrique Diaz Saenz Valiente, la ha guidata sia all’andata che al ritorno lungo i 736 chilometri e ha vinto a una velocità media di oltre 210 km / h. Il suo tempo fu di tre ore, 28 minuti e 24 secondi e la sua velocità sui rettilinei ha superato i 275 chilometri all'ora. La macchina alla fine ha lasciato Sud America nei primi anni 1980, dopo di che passò attraverso una serie di importanti collezionisti, tra cui il Conte Vittorio Zanon di Valgiuata, Yoshiho Matsuda e John McCaw. Negli ultimi anni, ha partecipato con successo in alcuni degli eventi turismo più importanti del mondo, tra cui due Mille Miglia Storicas, quattro Historics Monterey e quattro consecutivi Colorado grandi eventi tra il 2008 e il 2011 quasto superbo esemplare dovrebbe attirare un forte interesse alla imminente vendita di Monte Carlo (Stima: € 3.300.000 - € 4.100.000).

(Video: http://www.youtube.com/watch?v=7B2DjejG … re=channel)

Gli appassionati delle Ferrari più recenti avranno la rara opportunità di acquistare una macchina di Formula Uno guidata dal grande Michael Schumacher allo zenit della sua carriera. La prima Ferrari progettata interamente in galleria del vento a Manarello, la Ferrari F1-2000 telaio n. 204 ha disputato la stagione Formula 1 nel 2000 guidata dal grande pilota tedesco. In seguito al ritiro della vettura nel 2001, fu trattenuta dall’ allora responsabile della Scuderia Jean Todt, prima di essere venduta al suo attuale proprietario nel 2006. La Ferrari ha certificato e riportato alla condizione di funzionamento top raggiunta nel 2008 dalla fabbrica Ferrari, la vettura ha beneficiato di un nuovo motore nel 2009 e da allora ha coperto solo 400 km. Si tratta di una vettura "pronto gara", e la sua offerta rappresenta l'ultima opportunità di acquistare una vettura di Formula Uno da corsa dell'epoca moderna, con indubbia provenienza e significato storico (Stima: € 680,000 - 850,000 €).

Altre voci recenti Ferrari depositati in vendita Monte Carlo RM includono:

• una Ferrari 1952 225 Sport Spyder 'Tuboscocca', telaio 0192 ET, una delle 12 Spyder Vignale prodotti (stima € 1.800.000 - € 2.200.000);
• un nuovo proprietario dal 2006 Ferrari FXX, telaio 145766, un magnifico esempio di Ferrari più esclusiva, dalle prestazioni più elevate vettura di serie, sempre tenuto in fabbrica Ferrari dal dipartimento Corse Clienti (stima € 1.300.000 - € 1.700.000);
• una Ferrari F40 prototipo / GT, che ebbe un grande successo nelle corse corse del 1987 il telaio ZFFGJ34B000074047, uno delle circa otto F40 prototipo e uno delle sette vetture aggiornati a specifiche F40 GT da Michelotto (stima € 700.000 - 900,000 €);
• una 1955 Ferrari 250 GT Europa, telaio 0391 GT, un esempio di riferimento della Ferrari la prima, vera vettura di serie, ordinata nuova dal noto cliente Ferrari, Pietro Barilla (stima € 520.000 - € 580.000);
• una Ferrari 166 Inter Coupé prodotta all'inizio del 1949, telaio 015 S, una delle sole 38 Inter che vennero prodotte dal 1948 al 1951 venne esposta al Salone di Ginevra del 1949 e a Villa d'Este (stima € 395,000 - 480,000 €);
• una Ferrari 250 GTE del 1963, professionalmente restaurata, telaio 4093GT (stima € 130.000 - € 160.000) e
• una spettacolare Ferrari 599 GTB Fiorano, 2008 numero di telaio ZFFFD608000159049, che ha percorso solo 8000 km e capace di una velocità massima superiore ai 330 km / h (stima € 80.000 - € 110.000)

Per maggiori informazioni sulla imminente vendita di Monte Carlo, incluso un elenco aggiornato di frequente dei lotti offerti in asta, si prega di visitare il sito www.rmauctions.com o contattare l'ufficio di Londra RM al numero +44 20 7851 7070.

RM Auctions
Con oltre 30 anni di esperienza nel mercato delle automobili da collezione, RM Auctions e le proprie società associate si occupano dell'acquisto, del restauro e della vendita delle vetture d'epoca più ricercate e prestigiose.RM può vantare cinque tra le dieci maggiori vendite mondiali di automobili da collezione. Il Centro Restauro di RM ha ottenuto grandiosi riconoscimenti, meritando il titolo di “Best of Show” in occasione di alcune delle principali esposizioni mondiali di automobili. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.rmauctions.com






Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -