NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy















Trofeo Foresti 25/3/2017 - 26/3/2017


Italy
da 25 a 26 Marzo 2017
Trofeo Foresti
Luogo: Pralboino (BS) - Italy
Sito internet: www.trofeoforesti.it



L’appuntamento con il “Trofeo Foresti con Elda e Guido”, gara ACI-CSAI iscritta a Calendario

Nazionale 2015 e riservata a vetture costruite entro il 1969, torna i prossimi 21 e 22 Marzo in ricordo

degli amici Guido Foresti ed Elza Scalvenzi.

Dopo la sentita partecipazione alla prima edizione di amici e semplici appassionati, riunitisi con le loro

106 vetture a Pralboino, uniti dal desiderio di condividere con i figli Pietro e Cesare il ricordo dei loro

genitori, il Comitato Organizzatore e la famiglia hanno deciso di rinnovare l’appuntamento con

l’auspicio che il Trofeo diventi una “classica” propedeutica alla Mille Miglia nella quale Guido Foresti

amava tanto cimentarsi con la sua Bugatti 37 A del 1927.

Sabato 21 Marzo le Verifiche Sportive e Tecniche si terranno dalle ore 13 alle ore 18 presso

l’elegante ed accogliente Locanda Leon d’Oro e il Municipio a Pralboino, a cui farà seguito la Cena di

Gala presso la storica Villa Calciati a Persico Dosimo (CR) dove la famiglia Foresti avrà il piacere di

salutare i partecipanti, la stampa e le autorità.

Domenica 22 Marzo lungo il percorso di 272,04 Km che coinvolgerà le province di Brescia, Mantova

e Cremona si alterneranno 60 prove cronometrate. La partenza del primo concorrente è prevista alle

ore 9 dal Municipio di Pralboino, in direzione Museo Mille Miglia, di cui Guido è stato uno dei soci

fondatori, per la sosta pranzo, passando dal centro storico di Cremona, Pontevico, Verolanuova,

Quinzano, Orzinuovi, Capriano del Colle, Poncarale, Montirone. La seconda parte della gara vedrà il

passaggio delle vetture storiche da Castenedolo, Ghedi, Montichiari, Asola, Bozzolo, Canneto sull’Oglio,

per poi terminare a Pralboino. Le premiazioni si terranno alle ore 18 presso il Teatro Comunale Carlo

Tira di Pralboino.

Il 2^ “Trofeo Foresti” è una Gara valida per il Challenge AIDO Autostoriche 2014-2015, mini-

campionato sull'asse Brescia-Cremona-Pavia a cui aderiscono altre quattro competizioni lombarde,

con la nobile finalità di diffondere gli ideali dell’Aido legati alla donazione di organi e trapianto

terapeutico.

Le iscrizioni chiuderanno il prossimo 16 Marzo 2015.

INFORMAZIONI REGOLAMENTARI

ASPETTO SPORTIVO
Nella regolarità classica per auto storiche il fattore determinante per la classifica è il rispetto dei tempi prestabiliti per percorrere i diversi settori in cui è diviso il percorso. I settori sono inclusi tra 2 Controlli Orari (CO) il cui rilevamento potrà essere al minuto intero, o a frazione di minuto, se l’intervallo tra le vetture è stato stabilito con un lasso inferiore a 60”.
L’ora di transito al controllo orario viene rilevata nel momento in cui il navigatore appoggia la tabella di marcia sul tavolino del Cronometrista o la consegna al Cronometrista stesso.

Il concorrente ha a disposizione un lasso di tempo di 59” per effettuare l’operazione sopra descritta (es. per transitare alle ore 10:00 il tempo entro cui il concorrente dovrà consegnare la Tabella di Marcia (TdM) al Cronometrista sarà dalle ore 10:00:00” alle ore 10:00:59”.

In caso di transito in anticipo o ritardo sul tempo teorico vengono attribuite 100 penalità per ogni minuto di anticipo e 100 penalità per ogni minuto di ritardo con un tetto massimo di 300 penalità.

All’interno dei diversi Settori delimitati da CO ci possono essere prove di precisione (PC) e prove di media (PM).

Le prove di precisione sono rilevate al centesimo di secondo e il tempo è rilevato quando la ruota anteriore della vettura transita sul pressostato (o fotocellula nel caso di terreno accidentato o gare invernali).

Le prove di media sono invece rilevate manualmente al secondo o al decimo di secondo.

Per il rilevamento delle PC i pressostati (o le fotocellule) saranno posizionati perpendicolarmente alla sede stradale e opportunamente segnalati da cartelli.
Le prove di precisione possono essere singole o multiple.
Nel caso di prove singole sarà rilevato l’orario di ingresso (con pressostato o fotocellula) e l’orario di uscita della prova di precisione (sempre con pressostato o fotocellula). Nelle prove multiple, dette anche “concatenate” l’orario di transito alle varie linee di rilevamento vale contemporaneamente come orario di uscita della prova precedente e orario di ingresso per la prova successiva.

Nelle prove di precisione (PC) viene attribuita 1 penalità per ogni centesimo di secondo di anticipo o ritardo rispetto al tempo imposto. E’ previsto un tetto massimo di penalizzazione per ogni PC pari a 300 penalità.

In determinate località, possono essere previsti dei controlli di transito (CT); a questi controlli il concorrente deve semplicemente fermarsi e far apporre un visto di transito (timbro) sulla tabella di marcia. La mancata apposizione di un solo visto di transito comporta l’esclusione della gara.

Ad ogni equipaggio, prima della partenza, sarà consegnato il “Road book” che servirà per poter seguire il percorso; nel Road book sono descritti i vari controlli orari (CO), le prove di precisione (PC) e di media (PM) e gli eventuali controlli a timbro (CT).


ISCRIZIONI
Come previsto dal RNS, ed essendo gara a invito, il Comitato Organizzatore si riserva di accettare o meno le richieste pervenute, senza essere tenuto a motivare eventuali rifiuti. I candidati non accettati saranno informati entro la data di chiusura delle iscrizioni.


VETTURE AMMESSE
La partecipazione al Trofeo Foresti 2015 è riservata a vetture costruite entro il 31 dicembre 1969. Sarà ammesso un numero massimo di 120 vetture; nel caso pervenissero domande d’iscrizione in numero superiore, il Comitato Organizzatore precederà a una selezione sulla base dei seguenti criteri:
• anno di costruzione della vettura (del primo esemplare prodotto)
• rarità del modello di vettura
• particolare pregio estetico o interesse tecnico della vettura.
Ai fini delle classifiche, le vetture saranno raggruppate come segue:
■1° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione A, B, C e D (dalle origini al 1946)
■2° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione E (dal 1947 al 1957)
■3° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione E (dal 1958 al 1961)
■4° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione F (dal 1962 al 1965)
■5° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione G (dal1966 al 1971)


ORDINE E INTERVALLI DI PARTENZA
I numeri di gara, validi per la compilazione degli ordini di partenza (in ordine crescente dei numeri di gara attribuiti) saranno assegnati tenendo in considerazione i periodi appartenenza delle vetture; all’interno di ogni Raggruppamento saranno assegnati con il seguente criterio:

i) equipaggi di conduttori prioritari (Top driver, A, B, C e D)
ii) tutti gli altri equipaggi, nel rispetto dell’anzianità della vettura iscritta

L’intervallo fra le vetture sarà di 1’ (un minuto).

CLASSIFICHE
La classifica sarà stabilita con le modalità del paragrafo 9.2.15 della NS14 ACI-CSAI 2014, moltiplicando i punti di penalizzazione totalizzati da ciascun equipaggio nella classifica generale per il numero corrispondente alle ultime due cifre dell’anno di costruzione indicato sui documenti della vettura utilizzata.


Esempio:

- punti di penalizzazione totalizzati nella classifica generale:100

- anno di costruzione della vettura:1956

- totale:100 x 56 = 5600 punti


Tutte le vetture appartenenti ai periodi A, B e C (costruite antecedentemente prima del 1 gennaio 1931), indipendentemente dalla data di costruzione, verranno considerate come costruite nel 1930; i punti di penalizzazione verranno quindi calcolati moltiplicando le penalità per 30.

In base alla somma dei punti di penalizzazione totalizzati da ciascun equipaggio (vedi paragrafo 9.2.13 “Penalizzazioni” della NS14 ACI-CSAI 2014), con l’esclusione della prova cronometrata con il punteggio di penalizzazione più elevato, saranno compilate le classifiche previste dall’Articolo 10 del RPG, che si riporta:

ART. 10 del RPG - CLASSIFICHE

Saranno redatte le seguenti classifiche:

a) generale;

b) di raggruppamento;

c) per conduttori Top Driver (prioritari);

d) per scuderie;

e) speciali:

- per equipaggi femminili (entrambi i componenti)



PREMI

La gara sarà dotata dei seguenti premi d’onore:

- per i primi 25 equipaggi della classifica generale;

- per i primi 3 equipaggi delle classifiche di raggruppamento;

- per la prima scuderia;

- per i primi 3 equipaggi delle classifiche speciali.


I premi della classifica generale, di raggruppamento e conduttori prioritari non sono tra loro cumulabili, pertanto ai vincitori di più classifiche sarà assegnato solo il premio della classifica più rilevante.


DOCUMENTAZIONE VETTURE ED EQUIPAGGI

VETTURE
Per l'ammissione alla gara le vetture, oltre alla normale assicurazione RC Auto, dovranno essere in possesso di uno dei seguenti documenti in corso di validità:

•Fiche ACI-CSAI
•HTP FIA
•Certificato di Omologazione o d'Identità ASI
•Lasciapassare Regolarità Auto storiche FIA
•Carta d'Identità FIVA
•AAVS
•Iscrizione a Registri di marca FIAT, LANCIA, ALFA ROMEO

Non saranno ammesse vetture con targa prova.


EQUIPAGGI
I componenti dell'equipaggio (massimo 2 persone per ogni vettura) dovranno presentarsi alle verifiche sportive ed esibire i seguenti documenti obbligatori:
•Patente di guida in corso di validità
•Licenza CSAI di Conduttore o di Regolarità
•Tessera di Socio ACI
•Certificato medico di “attività sportiva non agonistica” con validità annuale come da NS6 ACI-CSAI (Capitolo II, Art. 1.1)http://www.csai.aci.it/fileadmin/doc/an … 15_NS6.pdf


I navigatori potranno essere anche minorenni, di età non inferiore a 14 anni, e titolari di licenza Navigatore Regolarità ai sensi art 2.13 cap II NS 3 ACI-CSAI.

Ai concorrenti stranieri, privi di licenza sportiva della propria Federazione, sarà rilasciata una Licenza giornaliera di Regolarità.

Per maggiori informazioni, sportive e normative in genere, potrà essere consultato il sito www.csai.aci.it e in particolare la NS14 ACI-CSAI 2014.

trofeo_foresti22_800x527__2.jpg




13)Marco il 27/3/2017 scrive:
Finalmente una bella gara! Percorso stupendo! Prove sempre emozionanti. Ottima idea il coefficiente top car!
Finalmente in una gara di un giorno si vedono auto storiche di qualità! Dovrebbero metterlo in tutte!
Voto: 10
12)watson il 27/3/2017 scrive:
complimenti al disegnatore del percorso e ha chi ha ideato le prove ed a tutta l'organizzazione. gara top
Voto: 10
11)Stefano il 2/2/2017 scrive:
Bella gara, affascinante sotto tutti gli aspetti, tranne i coefficienti usati (Top Car), profondamente ingiusti e mistificatori.
Voto: 6
10)Andrea il 16/3/2016 scrive:
speriamo che quest'anno sia una buona gara.. l'anno scorso c'erano un pò troppe prove nei capannoni.. il percorso però è carino.
Evitiamo di far diventare questa gara un circuito per smanettoni sopratutto visto il livello di auto storiche presenti l'anno passato..
Voto: 6
9)Marco il 23/3/2015 scrive:
Gara Stupenda! Bravissimi!
Voto: 10

Altri commenti:   1  2  3  


2015


2014

Primo arrivo Vesco-Vesco

Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -