NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















29 Aprile 2014
TERRE DI CANOSSA 2014 VINCE L’EQUIPAGGIO DI VESCO E GUERRINI, SECONDI MARGIOTTA E PERNO, TERZI SALVIATO E MOGLIA
La sfida emozionante della quarta edizione del Gran Premio Terre di Canossa è terminata ieri nella storica Sala del Tricolore (dove nel 1797 fu adottato per la prima volta il “Tricolore” come bandiera nazionale), con la cerimonia di premiazione che ha visto incoronare l’equipaggio Vesco-Guerrini su FIAT Siata 514 MM del 1930. Molto combattuta la classifica finale che ha visto i primi equipaggi a distanza di pochi centesimi l’uno dall’altro. Sul secondo gradino del podio l’equipaggio Margiotta-Perno, su Alfa Romeo Giulietta Spider Veloce del 1959 e terzi Salviato-Moglia su Bugatti T40 del 192. Prima scuderia classificata è quella del Club Orobico, che con ben sei equipaggi iscritti ha fatto incetta di trofei e vittorie. La coppa delle dame va all’equipaggio Bazhenina-Golovashkina su Jaguar XK 120 del 1954. giorni intensi in una miscela perfetta di splendide auto, competizione, turismo, gastronomia e relax.
Un grande Evento curato in ogni dettaglio con la passione e la determinazione della gente dell’Emilia, Terra di Motori e del team Scuderia Tricolore, guidato dal Presidente Luigi Orlandini, che rinnova l’appuntamento per l’edizione 2015.
Eberhard & Co. main sponsor dell’evento ha messo in palio per i vincitori quattro splendidi orologi e ha premiato nella giornata di venerdì la coppia Barcella-Ghidotti su Porsche 356C che ha vinto il Primo Gruppo di prove, che si si sono svolte proprio nel cuore delle Terre di Matilde di Canossa sull’appennino reggiano, con il Trofeo Eberhard: due ambitissimi modelli Champion V. I vincitori assoluti invece, l’equipaggio Vesco-Guerrini, nella giornata finale, si sono aggiudicati due segnatempo della collezione Tazio Nuvolari.
In occasione del GP Terre di Canossa la Maison ha presentato inoltre ai partecipanti, per la prima volta in Italia, alcune delle apprezzate novità 2014, esposte in anteprima in occasione del Salone internazionale di Basilea.





Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -