NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy















RIEVOCAZIONE DEL GRAN PREMIO DI BARI 2015

7 Aprile 2015
RIEVOCAZIONE DEL GRAN PREMIO DI BARI 2015



I motori sono pronti a rombare e le scocche lucide a puntino. Nell'aria si respira l'atmosfera dell'evento in arrivo: tutto è pronto per la quarta edizione della Rievocazione del Gran Premio di Bari - organizzato anche quest'anno da Old Cars Club Bari - che andrà in scena l'1, 2 e 3 maggio con una straordinaria gara di regolarità riservata a Formula 1 d’epoca. Rispetto alle prime tre edizioni (svoltesi nel 2010, 2011 e 2013) la rievocazione di quest'anno – evento ASI (Automotoclub Storico Italiano) - si presenta decisamente più ricca e nutrita: nel capoluogo pugliese giungeranno numerose e prestigiose auto d’epoca di Formula 1, Formula 2 e Formula Junior.




L'evento è stato presentato stamattina nella Sala Giunta di Palazzo di Città, dagli assessori comunali Silvio Maselli (Culture) e Pietro Petruzzelli (Ambiente e Sport), e dallo staff principale di Old Cars Club, con gli interventi del presidente Dario Catalano e dal consigliere Antonio Durso.




«Valeva la pena rievocare i fasti di quel mitico Gran Premio che andò in scena a Bari dal 1947 al 1956 – ha spiegato Maselli -, tra l'altro in un evento che inaugurerà il Maggio Barese, a cui teniamo molto. I bolidi sfrecceranno sul mare, in un trionfo di bellezza e antica velocità. È questa la Bari che ci piace: quella che guarda al futuro e al turismo, riempiendo la città di arte e bellezza, rivolgendosi con occhio intelligente anche al passato».




«Sarà uno straordinario evento per tutti i baresi, ma anche per le famiglie – ha detto Petruzzelli -, mi sento di invitare i nostri concittadini a portare i loro bambini, per vivere delle giornate di festa all'insegna di uno spettacolo tutto da godere. Una rievocazione come questa è d'obbligo, in un momento come quello odierno, in cui, nel campo dell'automobilismo, la macchina e il team dei meccanici si sta sostituendo sempre di più al talento del pilota. Ai tempi del Gran Premio di Bari, accadeva esattamente il contrario, con l'abilità di chi guidava i bolidi a prevalere».




La grande novità di quest'anno sarà la sfilata notturna che i bolidi potranno effettuare venerdì 1 e sabato 2 maggio: il percorso si snoderà da Piazza Prefettura sino a piazza Garibaldi, con il conseguente ritorno. Questa speciale passerella servirà a rievocare un’altra importante competizione del dopoguerra barese, la «Sei Ore Notturna», organizzata in quegli anni, come il Gran Premio di Bari. La gara vera e propria si svolgerà poi domenica 3 maggio, su un tracciato che abbraccerà tutto il borgo antico con partenza sempre da Piazza Prefettura; sarà una prova di regolarità che offrirà ai piloti la possibilità di sfilare in piena sicurezza, grazie alle “chicane” (curve obbligate) e ai pressostati, apparecchiature per il controllo dei tempi, un concentrato adrenalinico ed emozionante per ricordare il percorso avventuroso del Gran Premio di Bari che si correva alle massime velocità della Formula 1 di allora.




Parteciperanno ospiti noti e famosi ex piloti, insieme a circa 45 vetture di altissimo pregio artistico e collezionistico. Tra le diverse e bellissime macchine d'epoca che si potranno ammirare, ci saranno Stanguellini, Apache, Cisitalia, Ferrari, Taraschi, Alfa Romeo, Maserati, Lotus e molte altre. Il programma comprende anche una mostra di cimeli, fotografie, filmati, curiosità e testimonianze di quegli anni ruggenti, allestita nella Sala Murat Bari dal 24 aprile. Un’altra rassegna sarà ospitata in un vagone, anche questo d’epoca, messo a disposizione dalle Ferrovie Appulo Lucane (collocato sempre in Piazza Prefettura).




Sullo sfondo immaginario della rievocazione aleggeranno le figure di piloti leggendari come Ascari, Farina, Fangio, Gonzales, Bira, Taruffi, Lorenzetti (barese) e al di sopra di tutti l’indimenticabile e insuperato Nuvolari. La città di Bari si ripresenta come un bolide pronto a scattare: la rievocazione del Gran Premio di Bari 2015 costituirà, inoltre, l'apertura del «Maggio barese», altro storico avvenimento che si incrocia, sin dal 1087, con la festività di San Nicola, santo patrono della città: oltre alle Arti, alla Musica, alla Prosa, ai Fiori e alle Bande Militari, il maggio 2015 sarà impreziosito dall'ormai attesissimo vertice internazionale di Automobilismo Sportivo.





Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -