NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy











Grand Basel 2018

6 Settembre 2018
Grand Basel 2018
Grand Basel è il salone internazionale per eccellenza dedicato ai capolavori automobilistici, che intende "celebrare l'eccellenza in movimento". Non è un salone qualsiasi ma una vera e propria piattaforma della cultura automobilistica: un forum, un marketplace e uno spazio di discussione. Il salone debutta a Basilea per poi iniziare il suo tour internazionale.



Il salone espone automobili da collezionismo del passato e del presente, ma anche quelle recenti di eccezionale valore e impeccabile qualità. Alla kermesse è presente un numero limitato di automobili di alta gamma selezionate attentamente: non solo quelle classiche più significative e di lusso, ma anche edizioni contemporanee uniche e concept car tecnicamente all’avanguardia.

Quello che rende unico Grand Basel è la particolare attenzione con cui sono stati scelti i capolavori automobilistici da esporre, prendendo in considerazione soprattutto il loro significato culturale, l’innovazione concettuale, le condizioni, la provenienza, la rarità e il valore di ogni singolo pezzo.

Grand Basel è anche l’unico salone al mondo che presenta le autovetture in un contesto nuovo, fortemente caratterizzato da richiami al mondo dell’arte, del design e dell’architettura, riunendo pezzi significativi in un setting all’avanguardia e senza pari.



Un salone mondiale per un pubblico d'élite

“Grand Basel è l’evento di riferimento per un’audience di intenditori internazionali, esperti e collezionisti che rappresentano la cultura automobilistica - spiega Mark Backé Global Director di Grand Basel. Il salone si rivolge ad un pubblico di appassionati con una raffinata propensione verso l’estetica, la tecnologia, l’arte e la cultura automobilistica”.

Oltre ad esporre auto esclusive, rare ed eccezionali, Grand Basel propone approfondimenti culturali e, in occasione dell’inaugurazione, anche una “world première”.

Gli ospiti, all’interno del salone, potranno apprezzare anche elementi di architettura, design e arte in stretta connessione con il mondo dell’automotive. Alcune di queste aree espositive sono state seguite dai membri dell’Advisory Board, esperti provenienti dal mondo della cultura che hanno aiutato a dare forma al salone di Grand Basel.

Grazie al loro contributo e al loro supporto, Grand Basel è diventato un salone globale e interconnesso, dove il contemporaneo e il classico, l’analogico e il digitale coesistono.



Grand Basel a Basilea

Una delle peculiarità di questa prima edizione a Basilea sono sei cornici speciali all’interno delle quali sono esposte le singole automobili con alcuni oggetti significativi, scelti personalmente dai membri dell’Advisory Board. Le sei cornici rappresentano interpretazioni molto personali della cultura automobilistica, mentre tutti gli altri elementi esposti rimandano alla più ampia coscienza collettiva.

L’Advisory Board è composto da: l’artista contemporanea Sylvie Fleury; il rinomato imprenditore e fondatore di Garage Italia, Lapo Elkann; il fondatore del Goodbrands Institute for Automotive Culture e presidente dell’Advisory Board di Grand Basel, prof. Paolo Tumminelli; il critico e autore Stephen Bayley; il teorico del design prof. Dr. Michael Erlhoff e il “car designer del secolo” di fama mondiale Giorgetto Giugiaro.

«Non è una coincidenza che per il debutto di Grand Basel a Basilea sia stato scelto un Advisory Board composto da personalità europee di spicco del settore automobilistico artistico e architettonico - spiega Mark Backé. Ogni salone Grand Basel sarà strettamente connesso con il paese in cui avrà luogo, così da poter presentare nuovi esperti e prospettive uniche per dare in questo modo una forma diversa alle prossime edizioni in Nord America e Asia”.

Le 113 automobili presenti a Grand Basel sono state selezionate attentamente e sono esposte all’interno di uno spazio di 32.000 metri quadrati, mentre altri 8 capolavori sono in mostra in una sala separata, la Collectors Lounge, che si sviluppa su una superficie di 7.000 metri quadrati. Al salone saranno presenti capolavori eccezionali provenienti da Germania, Svizzera, Austria, Belgio, Regno Unito, Italia e Stati Uniti, che appartengono non solo ai rivenditori, ma anche a collezionisti privati, musei, produttori e carrozzerie.



Un'esposizione ispirata dall’architettura

Lo stile di Grand Basel si distacca dall’ambiente spesso nostalgico degli eventi automobilistici affermati, proponendo un design omogeneo e d’effetto che si ispira all’architettura contemporanea. La struttura scelta permette di presentare e ammirare i pezzi esposti in un ambiente che rievoca i musei moderni, con automobili eccezionali esposte in cornici che fanno onore ai capolavori automobilistici.



Tour mondiale Grand Basel

Il format di Grand Basel è stato concepito con l’idea di poter essere riproposto in diversi paesi. L’automobile nel mondo è in grado di influenzare ed è a sua volta influenzata dalla società e dalla cultura; di conseguenza quello che emergerà durante la kermesse sarà di rilevanza culturale a livello internazionale.



La prima edizione di Grand Basel avrà luogo a Basilea dal 6 al 9 settembre 2018 e rappresenta il preludio al tour mondiale che prevederà una tappa a Miami Beach. Ogni salone avrà una propria identità culturale su cui lavorerà il team di Grand Basel, decidendo di volta in volta le peculiarità più rilevanti a livello regionale e nazionale.








Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -