NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















14 Aprile 2014
Franciacorta historic 7ª edizione: vince Barcella
Guido Barcella e Ombretta Ghidotti del Club Orobico Auto d'Epoca hanno vinto la settima edizione del Franciacorta Historic: a dispetto del coefficiente di 1,63 legato all'età di costruzione della loro Porsche 356 C Coupé del 1963 i coniugi bergamaschi hanno saputo tenere una condotta eccellente per tutta la gara chiudendo con una serie superlativa di prove a Provaglio d'Iseo - 12 penalità nelle ultime 7 - grazie alla quale hanno piegato le ultime resistenze dei portacolori della Loro Piana Classic Giuliano Canè e Lucia Galliani che, sulla abituale Lancia Aprilia del 1938, hanno solo sfiorato il successo finale al termine delle 45 prove, tutte regolarmente disputate lungo il percorso di 140 chilometri. Terzi assoluti Alberto Aliverti e Alberto Maffi sulla sportiva Fiat Figini 508 S del 1933: agli alfieri della Franciacorta Motori, primi fra le vetture 'sport', è andata l'iscrizione gratuita alla gara di Campionato Italiano di Regolarità per auto storiche Mendola-Mendel History del 7-8 giugno a Bolzano. 101 gli equipaggi verificati al Colombera Golf Resort di Castrezzato sui 105 iscritti e fra questi il primo fra quelli femminili è risultato quello composto da Emanuela Cinelli ed Elena Scaramuzzi su Renault 4CV del 1957 mentre fra le Scuderie a primeggiare è stata la Loro Piana Classic grazie alle prestazioni di Canè-Galliani, Aghem-Conti (BMW 328, 1938) e Moceri-Bonetti (Aston Martin Le Mans, 1933); secondo posto per la Franciacorta Motori che ha preceduto un'altra scuderia bresciana, la Emmebi 70 (gli organizzatori hanno voluto premiare tutti e tre i sodalizi per aver schierato al via più di 10 vetture). Molto apprezzata dai concorrenti la scelta del percorso con parecchie novità e alcune importanti conferme come la sosta a Paratico per il pranzo servito al Ristorante Prima Classe: proprio sull'affascinante lungolago si sono svolte le 3 prove valevoli per il '3° Trofeo Comune di Paratico', vinto da Gianmaria Aghem e Rossella Conti sulla bella BMW 328 del 1938 che grazie alle sole 3 penalità totali hanno conquistato una splendida riproduzione di Bantam Midget offerta dall'Amministrazione Comunale e dall'associazione 'Naturalmente Paratico'. All'equipaggio Rapisarda-Ferrari è invece andata la bicicletta del Giornale di Brescia, in palio sulle 4 nuove prove all'interno del Ciclodromo di Rodengo Saiano, splendida area verde nel centro del paese; solo 7 le loro penalità totali. Nel rientro verso la Colombera Golf Resort le vetture hanno infine svolto la PC Show, valevole per il '5° Trofeo Città di Castrezzato': ben 7 gli equipaggi che hanno centrato il 'netto' (0 penalità), ma a spuntarla sono stati Lorenzo e Mario Turelli grazie alla discriminante dell'anno di costruzione della loro Lancia Aprilia (1937), risultata la più vecchia fra le 7 vetture a pari merito. Menzione finale per la positiva 'prima' del Prologo in Circuito di venerdì 11 in notturna: 30 vetture si sono sfidate nelle 38 prove predisposte all'interno del Franciacorta International Circuit e a vincere meritatamente sono sono stati Vincenzo Bertoli e Alberto Gamba (Lancia Fulvia Coupé 1.2 del 1967) che si sono aggiudicati anche il prestigioso cronometro stopwatch celebrativo TAG Heuer in edizione limitata mentre alle loro spalle sono giunti i bresciani Cibaldi-Costa (Fiat Gilco 1100 Sport, 1948) e la coppia Clerici-Restelli (Porsche 356 A Coupé, 1956).
Ecco a voi la classifica finale Franciacorta Historic 2014


classifica_franciacorta_historic_2014.pdf



Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -