NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















Addio a Sergio Pininfarina, addio ad uno dei maggiori creatori di stile Made in Italy

3 Luglio 2012
Addio a Sergio Pininfarina, addio ad uno dei maggiori creatori di stile Made in Italy
L'ex presidente di Confindustria
aveva 85 anni. Con l'omonima azienda ha rappresentato nel mondo il genio e la ricercatezza del design dei carrozieri torinesi
torino
Torino piange l’imprenditore Sergio Pininfarina, morto nella notte a 85 anni. Malato da tempo, aveva lasciato le redini dell'omonima azienda divenuta uno dei simboli del “made in Italy” al figlio Andrea, scomparso prematuramente in un incidente stradale nel 2008 a poca distanza dalla sede dell'azienda di Cambiano.

Classe 1926, laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino nel 1950, inizia la sua attività nell’industria paterna, la Carrozzeria Pinin Farina, dove nel1960 assume la carica di Direttore Generale, nel 1961 quella di amministratore delegato e nel 1966, alla morte del padre, quella di presidente. Alla nomina del figlio Andrea, nel 2006, diventa presidente d’onore. Tra i molteplici incarichi è stato presidente di Confindustria dal 1988 al1992, presidente dell’Editrice La Stampa dal 2004 al 2008 e consigliere d’amministrazione della Ferrari dal 1969 al 2011. Quattro lauree honoris causa e la nomina a senatore a vita ricevuta dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 23 settembre 2005.


Figlio di Battista “Pinin” Farina e cugino del campione del mondo di F1 Nino, Sergio Pininfarina si è spento questa notte nella sua casa di Torino. Fino all’ultimo gli sono stati vicini la moglie Giorgia e i figli Lorenza e Paolo. «Con Pininfarina perdiamo un protagonista del nostro Paese. Voglio ricordare il suo storico impegno imprenditoriale, che ha tenuto alto nel mondo il nome dell’Italia, e quello istituzionale», ha affermato il vicepresidente del Senato Vannino Chiti.

«Il consiglio d’amministrazione e l’azienda - si legge in una nota - si raccolgono intorno alla famiglia nel ricordo imperituro della figura di Sergio Pininfarina che ha guidato per tanti anni con mano sicura l’azienda portandola nel mondo, nel solco di una tradizione di eleganza e stile costantemente rinnovata con i più alti standard di innovazione tecnologica e bellezza armonica. Ha portato al successo l’azienda per l’eleganza delle carrozzerie realizzate e, soprattutto, per il disegno sempre all’avanguardia, garantendo così un successo ininterrotto della marca Pininfarina, riconosciuto tutt’oggi in tutto il mondo».






Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -