NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy















Coppa della Collina Storica 27/5/2017 - 28/5/2017


Italy
da 27 a 28 Maggio 2017
Coppa della Collina Storica
Luogo: Pistoia - Italy
Sito internet: www.coppadellacollina.it
Prezzo di iscrizione: 300



Il Veteran Car Club, il 28-29 maggio p.v., disputerà a Pistoia la 18^ Rievocazione Storica della Coppa della Collina, nel ricordo della famosa cronoscalata che dagli anni 20 fino al 1971 ha infiammato gli appassionati pistoiesi sui tornanti della statale Bolognese per ammirare auto e piloti in una delle competizioni di velocità in salita fra le più impegnative d’Italia, allora denominata “Coppa della Collina Pistoiese” che interessava il tratto che da Capostrada porta al Passo della Collina, per un totale di 15 km. La manifestazione intende promuovere al meglio Pistoia ed il suo territorio con il turismo legato all’evento che, fra partecipanti e spettatori, ogni anno porta in città e dintorni migliaia di persone. Così, la 18^ Rievocazione Storica della Coppa della Collina, valida per il Campionato Italiano di regolarità, avrà il suo svolgimento come segue: Sabato 27 maggio, dalle ore 15,30 alle ore 19,30, saranno effettuate le verifiche sportive e tecniche presso l'Hotel Villa Cappugi, mentre domenica 28, alle ore 8,30, avverrà la partenza della gara dal Viale Italia, per concludersi alle ore 15,00 circa dopo aver percorso un totale di 189 chilometri di gara ed aver effettuato ben 60 prove cronometrate e 5 controlli orari. Il percorso ricalca, in linea di massima, quello della passata edizione e porterà i concorrenti verso il panoramico tracciato della Riola, con sosta nel centro della foresta “biogenetica” dell’Acquerino per la gradita colazione a base di prodotti tipici (pane appena sfornato, salumi, formaggi, ecc.) poi verso Monachino, Badi, Ponte della Venturina e sulla strada Bolognese che porta a Pistoia. Poi, per continuare le sfide con il cronometro, si cambierà versante, andando a percorrere la strada della Valle del Vincio, che, dopo il famoso giardino zoologico, sale verso Momigno e Prunetta percorrendo la strada ombreggiata dalle secolari betulle della “Macchia Antonini”. Si scende poi a Le Piastre per ritornare a Pistoia dove, nella zona artigianale di Ponte Stella, saranno disputate le ultime prove prima di affrontare i ripetuti tornanti che portano al Passo della Collina, sul percorso della famosa corsa di velocità in salita. Altra sosta è prevista in località Signorino per rifocillarsi con il “buffet” prima di affrontare le PC del “piazzone” nello slargo della Collina, prove valide per l’aggiudicazione del trofeo dedicato all’ingegnere pistoiese Carlo Chiti. Dopo aver invertito il senso di marcia, si torna verso la città percorrendo la tortuosa strada in discesa che da Sammommè costeggia il torrente Ombrone. Dopo aver effettuato la prova del Piestro si torna nella zona di Sant’ Agostino per effettuare le ultime 15 prove, molto tecniche, che sicuramente saranno quelle che decreteranno il vincitore di questa 18^ edizione. Le premiazioni saranno, come consuetudine, nel salone dei Congressi dell’Hotel Villa Cappugi alle ore 18,00.






6)Alfredo Lippi il 29/5/2017 scrive:
La 18^ Coppa della Collina è appena terminata…. E non sono certo mancate le polemiche.
Questa edizione, per quanto mi riguarda, è stata sicuramente la più impegnativa di quelle finora da me organizzate.
Non nascondo l’amarezza ed il dispiacere di quando metti l’anima in qualcosa in cui credi e che ti appassiona, cercando di fare una manifestazione piacevole, con il giusto spirito agonistico, pensata anche per condividere una bella giornata insieme a “veri” amici, e poi ti accorgi che non è così…
Purtroppo devo prendere atto che le cose sono cambiate.
Fare tanti sforzi, lavorare con cura per mesi investendo tempo, trascurando la famiglia, per non parlare degli aspetti economici da far quadrare, non è facile ma questo è sempre stato il nostro modo di organizzare la Coppa Collina, cercando di dare il nostro meglio e, in qualche modo, di “coccolare” i partecipanti.
Ora vedo che le cose stanno cambiando… nessuno sbaglia più… la colpa è sempre di chi organizza. Si creano inutili discussioni con offese gravi… (vedi quello che è stato detto al Signor Fagioli, anima di questa manifestazione) che inutilmente fanno rallentare le premiazioni. Poi, guardando bene, sono sempre gli stessi che fanno polemica, quelli che non possono certo definirsi “Signori della regolarità” quanto più realisticamente equipaggi improvvisati che a malapena sanno leggere un “road book” ma che creano questioni su un stop non segnalato… o qualche metro in più o meno… quando nel regolamento CSAI si evince chiaramente che le indicazioni metriche sono “indicative”.
Io però mi chiedo, come mai nelle prime 15/20 posizioni ci sono sempre gli stessi equipaggi? La risposta è che in queste posizioni si piazzano dei professionisti (Gentlemen Drivers), persone vere che da decenni partecipano a questa competizione regalandole il giusto lustro con discussioni concrete e costruttive quando ce n’è il bisogno, non delle “scenette” fatte ad arte per giustificare un errore commesso.
Detto questo, io personalmente, con la 18^ edizione appena conclusa, chiudo questo meraviglioso percorso, che mi ha dato tante soddisfazioni e la possibilità di fare tante conoscenze ed instaurare sincere amicizie: Velerio, Massimo, Giuliano, Bruno, Armando, Roberto, Mario, Maurizio, Giovanni e tanti tanti altri… che rimarranno sempre nel mio cuore.
Saluto e ringrazio tutti gli appassionati del club, e sono tanti, che si sono adoperati per far sì che questo sport fosse anche divertimento e mi dispiace per quei pochi pseudo-appassionati che con la loro arroganza ed incapacità stanno distruggendo questa disciplina meravigliosa.
Ringrazio di cuore tutti quelli che hanno creduto in me e nella Coppa della Collina Storica e che, sono sicuro, avrò modo di rincontrare.
Alfredo Lippi

Voto: 10
5)Otto il 24/5/2016 scrive:
Mi raccomando di organizzare con tubi più lunghi per le prove, perchè altrimenti portiamo via il tavolino del crono....!!
Voto: 10
4)otto il 19/5/2014 scrive:
Lippi mi raccomando. La gara è bella ma cerca di non far piovere....!!! Sappiamo che hai buone conoscenze....
Voto: 10
3)Fontana Armando il 20/5/2013 scrive:
Mi auguro che quest' anno gli organizzatori abbiano provveduto a snellire le operazioni di verifiche.
Da sempre un po' troppo lunghe.
2)Alfredo il 30/5/2012 scrive:
Grazie a tutti coloro che con la loro offerta hanno contribuito a raccogliere la somma di 700 euro da destinarsi all'Emilia

Altri commenti:   1  2  

Da sostituire il precedente

Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -