NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















Coppa dei tre Laghi e Varese Campo dei Fiori 1/7/2017 - 2/7/2017


Italy
da 1 a 2 Luglio 2017
Coppa dei tre Laghi e Varese Campo dei Fiori
Luogo: Varese - Italy
Sito internet: www.varesecampodeifiori.com
Prezzo di iscrizione: 350 Euro



Rievocazione storica dell'antica velocistica Varese-Campo dei Fiori, è organizzata dal Club Auto Moto Storiche Varese, federato ASI dal 2007. Si articola su 220 km punteggiati da 60 prove cronometrate, con due concorsi d'eleganza, degustazioni e un match race serale del sabato nel cuore della città di Varese.





10)beppe il 27/6/2014 scrive:
E' stata presentata nel sontuoso Salone Estense - Comune di Varese la XXIII. rievocazione storica della Coppa dei Tre Laghi e Varese-Campo dei Fiori (5-6 luglio). Programma di gara di eccellente valore: 260 km, 70 prove crono di regolarità, match race serale sabato 5 luglio nel cuore di Varese con autostoriche da sogno. Percorsi innovativi, tra Cuvignone, Alpe Tedesco e Sette Termini. Due volte la cronoscalata da Varese al Campo dei Fiori e Sacro Monte. Iscrizioni aperte ancora per pochi giorni. Alto il livello qualitativo delle auto presenti, tra anni Venti-Trenta e coupé e spider del dopoguerra. Tra i trofei prestigiosi quello promosso da Renault Italia e indetto da concessionaria Paglini. Al vincitore una stupenda creazione unica in plexiglass dell’artista varesino Aldo Zuliani.
Organizzazione del Club Auto Moto Storiche Varese in collaborazione con il Comune di Varese, con segreteria e direzione sportiva a cura dello staff varesino GLEO. Quest'anno l'evento è valido quale terza prova del Challenge Solidarietà (il ricavato sarà devoluto alla Onlus Asnada) e per il supertrofeo delle Scuderie. Renault Italia ha promosso l'evento grazie alla sensibilità del main sponsor, concessionaria Renault Paglini, Castellanza, Varese e Casorate Sempione.
Voto: 10
9)beppe il 17/7/2013 scrive:
Bagno di folla lungo 220 km nel Varesotto e lotta acerrima e sportiva per prevalere: ha riscosso successo la XXII. Coppa dei Tre Laghi e Varese/Campo dei Fiori, organizzata dal Club Auto Moto Storiche Varese federato ASI, in collaborazione con il Comune di Varese e la segreteria con gestione sportiva dello staff GLEO. I bresciani Gianluigi Fortin e Laura Pilé (Fiat 600 1957) prevalgono dopo 77 prove cronometrate sul varesino Ezio Salviato (A 112) e sul bergamasco Guido Barcella (Porsche 356). Vittoria di scuderia della squadra corse Vams Varese che precede Cmae Milano e Club Orobico. I 95 equipaggi hanno valorizzato un percorso piacevole tra laghi, valli, parchi e dimore storiche con la chicca spettacolare del Match race nel centro storico di Varese, vinto da Maurizio Aiolfi, da solo nell’abitacolo della Fiat 1500 Osca. Pareri entusiasti dagli ospiti stranieri provenienti da Australia, Canada, Perù, Germania, Svizzera.

Varese, 15 luglio 2013 - Rispettando le attese, Gianluigi Fortin con la moglie Laura Pilé dimostrano la loro bravura, costanza di rendimento e vincono la XXII. Coppa dei Tre Laghi per autostoriche, edizione 2013, organizzata dal Club Auto Moto Storiche Varese federato ASI con il supporto di Comune di Varese e della segreteria organizzativa dello staff GLEO.
Dopo aver peregrinato da Piacenza (Fontanella 2010 e 2011) a Como (Clerici, vincitore 2012), il Trofeo Comune di Varese e le coppe per il vincitore Alleanza assicurazioni e Renault Paglini, finiscono ora a Brescia, sponda est del lago d'Iseo. Nell'abitacolo della Fiat 600 del 1957 i due coniugi di Marone sono stati inappuntabili e colgono nella terra varesina dei sette laghi la loro centesima vittoria in carriera: altre le hanno conquistate su MG anteguerra. Il vincitore bresciano, all’esordio a Varese, ha dato dimostrazione di forza, costanza, stile e modestia, elogiando selettività delle prove, la qualità del percorso con paesaggi da favola e l’ospitalità della terra bosina.
Al secondo posto assoluto, dopo le 77 prove cronometrate programmate su due intense giornate di gara è giunto l'equipaggio varesino composto da Ezio Salviato e dalla moglie Caterina Moglia, su Autobianchi A 112 Abarth. Con la stessa auto con cui ha già conquistato il titolo nazionale di categoria, l'imprenditore varesino è stato autore di una tambureggiante rimonta: dopo le prime prove Salviato non era proprio soddisfatto del suo rendimento poi si è esibito di alcune performance da manuale in seconda tappa e il secondo assoluto lo premia per la qualità sportiva delle prestazioni. Dopo il titolo di classe tricolore e il secondo a Varese può ben dire d’aver acquisito un’ottima sintonia con la Autobianchi A 112 Abarth.
Terzo posto assoluto, proprio come l'anno scorso, per i bergamaschi Guido Barcella e Ombretta Ghidotti su Porsche 356 C '63, seguiti a breve distanza da Mauro Bonfante e Cinzia Bruno su A 112 e da Mario Crugnola con Edwige De Vitto su a 112 Abarth. Da segnalare che i primi cinque equipaggi classificati sono formati da marito e moglie, a testimonianza di come la sintonia sia essenziale in abitacolo quando si cercano prestazioni di grande rilievo lungo l'arco di ben 77 prove disseminate tra dimore storiche, nuclei antichi e piazzali a lago lungo 220 km.
Altri varesini sugli scudi sono Roberto Boracco con Angela Bossi (A 112 Abarth '82) che hanno preceduto Enrico Bassani con la figlia Ilaria (Abarth 750 Zagato), Maurizio Magnoni con Marisa Vanoni (Lancia Fulvia Coupé), Andrea Palumbo e Mara Biadico (Fulvia Coupé HF), Saverio e Gudrun Mazzalupi (Austin Healey MKII) e Olindo con la figlia Leila Zamperoni (Fiat 1100 Vignale): questi utlimi hanno conquistato il Trofeo Le Residenze per essere stati migliori tra chi ha utilizzano cronometri manuali meccanici.
Tra le presenze più applaudite quella della giornalista RAI, conduttrice del TG1, Francesca Grimaldi che su auto storica MG A spider del 1957 ha vantato risultati di buon livello assoluto e che nel corso della serata di sabato, nel centro storico di Varese chiuso al traffico, si è esibita su Renault Paglini Zoe elettriche ingaggiando uno spettacolare testa-a-testa prima contro il rallysta bustese vincitore del rally Aci Varese, Mauro Miele, poi con gli organizzatori dell'evento, Angelo De Giorgi e Alberto Cavallini e numerosi spettatori stupiti della simpatia della giornalista romana e delle prestazioni dell’ultima nata tra le elettriche di Casa Renault.
La Coppa delle Dame è stata assegnata a Gabriella Scarioni e Karen Grammi su Mini Cooper. Ovazioni a scena aperta per le scuderie più meritevoli: trionfo della squadra corse Vams di Varese, seguita da Cmae milanese e dal club Orobico.
Meravigliosa l'accoglienza tributata ai partecipanti (provenienti da sette Nazioni del mondo) sia nel centro di Varese (bagno di folla al match race firmato Zero/Heredis e LiHome) sia al passaggio e pausa nel borgo antico di Mustonate, nel centro di Ispra, all'antico forno di Cuirone a Vergiate, nel cuore di Barasso e nelle tre meravigliose ville storiche: Castelbarco a Casciago, Ponti e Bernocchi a Varese. Dei 95 equipaggi partiti, dopo 220 km sono stati 80 coloro che hanno raggiunto la storica Villa Porro Pirelli a Induno Olona, sede delle premiazioni.

* * * * *

CLASSIFICA FINALE ASSOLUTA COPPA DEI TRE LAGHI 2013:
1.Pierluigi Fortin-Laura Pilé (Fiat 600 del 1957) 317,13 penalità; 2.Ezio Salviato-Caterina Moglia (Autobianchi A 112 Abarth '82) 496,85; 3. Guido Barcella - Ombretta Ghidotti (Porsche 356 C '63) 498,77; 4.Mauro Bonfante-Cinzia Bruno (Autobianchi A 112 '72) 507,40; 5.Mario Crugnola-Edwige De Vitto (A 112 Abarth '73) 659,13; 6.Sergio e Romano Bacci (Alfa Romeo Giulia TI '64) 734,72; 7.Roberto Boracco - Angela Bossi (Autobianchi A 112 Abarth '82) 764,39; 8.Maurizio Aiolfi (Fiat Osca 1500 Coupé '60) 784,00; 9.Matteo Iotti-Andrea Aimi (A 112 Abarth '80) 828,00; 10.Luca Monti e Roberto Rettani (Fiat 1100 TV '55) 847,85.
Seguono: 11.Minussi-Rizzo (Fiat Zanussi Fontebasso), 12.Bassani-Bassani (Abarth 750 Zagato), 13.Zobbio-Pasini (Alfa Romeo Giulietta spider); 14.Galluzzi-Potur (Porsche 356); 15.Causo-Goffi (A 112); 16Nardiello-Grassi (Porsche 911); 17.Cacioli-Garelli (A 112 Abarth); 18.Rossoni-Bernini (Porsche 356 B); 19.Magnoni-Vanoni (Lancia Fulvia Coupé); 20.Morcombe-Montalbetti (Ermini 1100 Siluro).

Trofei Alleanza Assicurazioni e Renault Paglini : 1.Pierluigi Fortin-Laura Pilé (Fiat 600 del 1957) 317,13 penalità; 2.Ezio Salviato-Caterina Moglia (Autobianchi A 112 Abarth '82) 496,85; 3. Guido Barcella - Ombretta Ghidotti (Porsche 356 C '63) 498,77.
Trofeo Swarovski Varese - Femminile: 1.Gabriella Scarioni - Karen Grammi (Innocentini Mini Cooper '74) 1978 penalità; 2.Alexia Giugni-Dea Fumasi (Porsche 356) 2911; 3.Lucia Fanti-Cristina Biagi (A 112) 2925.
Trofeo Le Residenze - Cronometri manuali: 1.Olindo e Leila Zamperoni (Fiat 1100 TV Vignale); 2.Gianluca e Nicola Farri (MG A); 3.Mariano Bellin-Marco Friso (Bmw 2002 Ti).
Trofeo Agenzia del Turismo Provincia di Varese / periodo Classic: 1.Fortin (Fiat 600), 2.Aiolfi (Osca 1500 Coupé), 3.Luca Monti (Fiat 1100 TV).
Trofeo Ipermercato D’Ambros / periodo Post Classic :- 1.Barcella (Porsche 356); 2.Bacci (Alfa Romeo Giulia Super); 3.Galluzzi (Porsche 356).
Trofeo Renault Dacia Paglini / periodo Modern : 1.Bonfante (A 112 ‘72); 2.Crugnola (A 112 Abarth ‘73), 3.Causo (A 112 Abarth ’73)
Trofeo Franz Isella Casciago / Scuderie: 1.Squadra Corse Vams Varese; 2.Squadra Corse Cmae Milano; 3.Club Orobico Bergamo.
Trofeo Regolink / Pilota più giovane: Matteo Lozza, 18 anni;
Trofeo LiHome / Navigatore più giovane: Nicola Farri, 15 anni.
Trofeo Camera di Commercio di Varese / Ville Ponti: 1. Fortin-Pilé (Fiat 600).
Match Race - Trofeo Zero-strumenti precisione, Coppa Heredis Varese, Targa LiHome Varese,: 1.Maurizio Aiolfi (Osca 1500); 2.Dino Nardiello (Porsche 911); 3.Maurizio Causo (A 112); 4.Guido Barcella (Porsche 356).
Trofeo Comune di Varese per la Varese-Campo dei Fiori : 1.Fortin-Pilé (Fiat 600).
Trofeo Heredis auto più datata: Amilcar Cgsss del 1926 di Claudio Gualdi-Carmen Canali.
Premio Pasticceria Buosi: Macchi-Aspesi su Alfa Romeo Matta AR51 dell’Esercito Italiano e all’equipaggio femminile Paola Maurovic e Mara Gonzales su Lancia Fulvia Coupé.
.
La segreteria organizzativa e la gestione logistico-sportiva è stata curata dall’agenzia GLEO di Varese
8)Beppe il 5/6/2013 scrive:
La XXII.Coppa dei Tre Laghi e Varese - Campo dei Fiori 2013 (13-14 luglio) è sulla rampa di lancio. Iscrizioni aperte, percorso ben delineato con conferme rassicuranti e ottime ed allettanti novità. Oltre 70 le prove cronometrate, tra valli, borghi antichi e dimore storiche nella terra dei sette laghi. Confermatissimo il Match Race, divertente e spettacolare: il sabato sera nel cuore di Varese, la Città giardino. Organizzazione sempre nella mani del Club Auto Moto Storiche Varese, con il supporto del Comune di Varese e segreteria e gestione sportiva a cura della società GLEO di Varese. INFO: Tel: +39 0332 813205
Fax: +39 0332 431271
7)luigi il 20/6/2012 scrive:
Ma quando sarà pubblicato il programma della gara e la tabella tempi e distanze ?
6)COPPADEITRELAGHI il 1/7/2011 scrive:
Per info scrivete a [email protected] oppure chianate il numero 0332/237852

Altri commenti:   1  2  

L'australiano Darren Morcombe affronta il Match Race 2012 nel cuore di Varese al volante del suo siluro rosso. il logo ufficiale dell'evento 2013. OLtre 70 crono e tanto spettacolo tra due ali di folla a Varese. Passaggi e crono nei centri storici con doni e applausi a josa... podio finale Coppa dei Tre Laghi 2013 Istantanea agreste della Coppa Tre Laghi, prima tappa Tra lago e cielo: Coppa Tre Laghi 2013 Guida sportiva in salita alla Coppa dei Tre laghi Folla ai Giardini Estensi Varese Bagno di folla ad Ispra: Coppa dei Tre Laghi la domenica. match race show in centro Varese

Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -