NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















7/5/2011 - 8/5/2011


Italy
da 7 a 8 Maggio 2011
39° Cronoscalata della Castellana
Luogo: Orvieto - Italy
Sito internet: www.lacastellanaorvieto.it



La storia della Cronoscalata della Castellana inizia negli anni sessanta, periodo di grande splendore per questo genere di competizioni, dovuto alla scarsità di autodromi permanenti dove gareggiare e al relativo impegno economico richiesto.
L’idea di una cronoscalata nasce nella sezione orvietana dell’A.N.A.I. (Associazione Nazionale Autieri d’Italia) ed è subito fatta propria dall’Automobile Club di Terni, attraverso la delegazione di Orvieto. La scelta del percorso cade sulla S.S. 79 bis Orvietana, dalla quale si raggiunge Todi dopo aver “remato” contro 365 curve. Il tappetino d’asfalto non esiste, mancano le livellatrici ed il catrame spruzzato con le pompe fa da legante agli inerti di basalto. Non ci sono neanche le gomme slick, che arriveranno anni dopo, in compenso fanno bella mostra di sè una Ferrari ed i meccanici in tuta rossa, con la possibilità, per gli orvietani, di vedere per la prima volta da vicino una rossa di Maranello.
Il 30 ottobre 1966 a disegnare le prime traiettorie sui 7.600 metri che da S.Giorgio portano a Colonnetta di Prodo è un signore lombardo con nobili radici: Edoardo Lualdi Gabardi che iscriverà per tre volte (’66-’68-’71) il proprio nome nell’albo d’oro.
Il tracciato, descritto dall’inviato di Auto Sprint nelle cronache di allora, ” Pittoresco, gioiello di grazia naturale che non è una salita per camosci ma un divertimento per scoiattoli dove la guida la fa da padrona”, conquista i piloti importanti casse di risonanza in tutto lo stivale. “Noris”, Botalla, “Gianfranco”, Scola, Ciuti, Giliberti, Varese, Moreschi, Nesti, Regosa, Barconi, Curatolo si alterneranno sul gradino più alto del podio nelle varie edizioni, fino ad arrivare ad oggi, con Fattorini, Cinelli, Iaquinta e Faggioli.
Dal 2008 la Cronoscalata della Castellana è riservata alle sole auto storiche e ha validità per il Campionato Italiano, per il Trofeo Italiano, per la Coppa CSAI della Montagna e per il Challenge Salita Piloti Auto Storiche.
L’appuntamento è fissato per il 7 e 8 maggio 2011, quando sui mitici tornanti che da San Giorgio portano a Colonnetta torneranno a rombare molte di quelle vetture che hanno scritto la storia delle salite nazionali.






Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -