NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy
















1/2/2018 - 4/2/2018


Italy
da 1 a 4 Febbraio 2018
AUTOMOTORETRO’ Torino – Lingotto Fiere
Luogo: Torino - Italy
Sito internet: www.automotoretro.it
Prezzo di iscrizione: biglietto ingresso 12€





Tra icone del passato e supercar, i motori si raccontano ad Automotoretrò e Automotoracing dall’1 al 4 febbraio 2018

Al Lingotto Fiere di Torino tornano le due rassegne dedicate al motorismo vintage e al mondo delle corse e delle alte prestazioni: la 36a edizione si arricchisce di un giorno in più per ammirare le automobili e le motociclette più esclusive, modellini, ricambi e accessori

Torino, 12 ottobre 2017Dopo il grande successo dell’edizione 2017 che ha coinvolto oltre 65.000 visitatori, più di 1.200 espositori, 14 case automobilistiche e 300 piloti, torna a Torino Automotoretrò, la fiera dedicata al motorismo storico organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, dall’1 al 4 febbraio 2018 presso il Lingotto Fiere di via Nizza 294. La 36a edizione si arricchisce di un giorno in più e sarà accompagnata per il nono anno consecutivo dalla kermesse Automoracing, la rassegna ospitata all’Oval e dedicata al mondo delle corse e delle alte prestazioni. I due saloni, che convivono in modo sinergico ormai da alcuni anni, offrono un evento motoristico davvero unico, capace di spaziare dalle auto più esclusive e veloci fino ai mezzi d’epoca più rappresentativi, passando dai ricambi introvabili e alle motociclette che hanno fatto la storia.

Automotoretrò e Automotoracing confermano così una grande festa dello sport, capace di attirare e accomunare un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo di collezionisti e addetti ai lavori, piloti e motociclisti come semplici appassionati delle due e quattro ruote.

Il contesto è quello degli oltre 100.000 mq del centro fieristico torinese che dimostra ancora una volta una grande attenzione al mondo del motorismo vintage, facendo largo spazio ai nomi storici dell’automobilismo e del motociclismo internazionali. Nei quattro padiglioni di Automotoretrò è possibile immergersi in un'esperienza unica: non mancheranno poi le tradizionali aree riservate al modellismo e ai settori ricambi e accessori, all'editoria specializzata e al vastissimo settore dell'automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico.

«Forti del successo degli ultimi anni, l’obiettivo per l’edizione 2018 - spiega Beppe Gianoglio, che da più di tre decadi organizza la rassegna Automotoretrò - è quello di raggiungere e superare quota 70.000 visitatori, proponendo un vero e proprio viaggio nel mondo dei motori a 360 gradi e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall'Italia e dall'Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione, ma anche provare dal vivo lʼadrenalina delle gare in pista».

Anche quest’anno si rinnovano e si aggiungono nuovi partner, che vedono nella manifestazione  un’importante occasione per far conoscere al numeroso pubblico tutte le novità prodotte. Tra questi, per l’edizione numero 36 è confermata la presenza di Pakelo Motor Oil, azienda italiana specializzata nella formulazione, produzione e distribuzione mondiale di lubrificanti, che vanta uno dei laboratori di ricerca e analisi specifici più sofisticati d’Europa e una lunga esperienza nelle competizioni racing di alto livello.





1)pellissier il 4/11/2010 scrive:
29° AUTOMOTORETRO’ 2011
11 - 12 – 13 febbraio
Torino – Lingotto Fiere
Ampliato Automotoracing – Asta di Automobilia - Nuove iniziative per il settore “mercatino”.
Si rinnova per la 29° volta l’appuntamento con Automotoretrò , la rassegna torinese che nell’edizione 2011 vedrà il potenziamento di Automotoracing, la sezione dedicata agli sport motoristici sia nel mondo delle “storiche” che delle moderne.
Questa scelta di ampliamento nasce dal gradimento che la sezione ha fatto riscontrare nella passata edizione da parte degli operatori e dall’ interesse dimostrato dal pubblico.
Automotoretrò e Automotoracing, si svolgeranno nei tre principali padiglioni di Lingotto Fiere, creando quell’ importante occasione d’incontro, tra operatori ed appassionati, che apre la stagione del motorismo d’epoca non solo nazionale.
Com’è tradizione sarà dato ampio risalto alla parte culturale e storica della rassegna, con la celebrazione di ricorrenze e con la presenza di Musei, Registri di Marca e importanti Club, che anno dopo anno, confermano la loro presenza. Anche Automotoracing, nel padiglione 1 ospiterà rassegne tematiche sul mondo della competizione, delle due e delle quattro ruote.
Per la parte commerciale veicoli è già assicurata l’ampia presenza di numerosi operatori, mentre il grande “mercatino” di ricambi accessori da segni importanti di ulteriore incremento, viste le già numerose prenotazioni fatto sinora mai avvenuto. Sarà molto rilevante la presenza nel settore modellismo e “automobilia” (quell’ampio panorama di oggetti che vengono creati ispirandosi ai simboli del motorismo).
A questo riguardo è in programma per la prima volta ad Automotoretrò un’asta di questa oggettistica e di importanti giocattoli d’epoca, organizzata dai ben noti Bossina e Cravetto, che sarà ospitata nella Sala Blu del 3° padiglione nella giornata di sabato 12 febbraio.
Nel 2010 Automotoretrò ha fatto segnare due record, superando il traguardo dei 30.000 visitatori e degli oltre 400 espositori, si può ipotizzare che, alla luce di una probabile ripresa della fiducia dei consumatori, proprio all’inizio del 2011, queste cifre possano subire un ulteriore incremento.
Appuntamento dunque all’ edizione numero 29 di Automotoretrò, una longevità operativa che fornisce garanzia di qualità, sia per gli operatori che per il pubblico, composto sia di appassionati che di nuovi visitatori, curiosi di avvicinarsi al mondo del collezionismo, che in questi anni risulta essere in costante sviluppo e costituire un ottimo investimento.
Automotoretro e Automotoracing: info tel.+39 011350936
www.automotoretro.it - [email protected]
Stampa: info Gigi Pellissier cell. 335 5704150 – [email protected]
Torino: 20 ottobre 2010 Comunicato N° 02-11


La mitica Miura

Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -