NEWSLETTER
Ricevi ogni mese notizie su eventi e mostre

Accetto privacy















2 Aprile 2012
17° Vernasca Silver Flag
Organizzata dal Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca , il 15-16-17 giugno si svolgerà la 17° edizione  della Vernasca Silver Flag, il grande evento riservato alle vetture da competizione che quest’anno sarà dedicata alla Scuola Inglese e alla sua tecnologia.

Gli appassionati sanno che il primo circuito permanente fu quello di Brooklands in Gran Bretagna, che la prima vettura sulla quale sono stati utilizzati i freni a disco era la Jaguar C Type a Le Mans, che John Cooper per primo posizionò il motore posteriormente nelle vetture monoposto e che  il primo telaio monoscocca fu quello della Lotus 25 di Colin Chapman. Questi sono solo alcuni dei primati della Scuola Inglese, che hanno  rivoluzionato il mondo delle corse automobilistiche.

Se poi scorriamo l’elenco dei campioni del Mondo di F1, la Gran Bretagna è la nazione che ne ha di più, Mike Hawthorn, Jim Clark, Jackie Stewart,  Hill padre e figlio, James Hunt, Nigel Mansell, per finire con  Lewis Hamilton e Jenson Button.

La Vernasca Silver Flag dunque parlerà inglese, sarà “Best of British”, dedicata a vetture quali, Aston Martin, Bentley, BRM, Jaguar, Lotus, Frazer Nash, Chevron, March, McLaren e altre che hanno fatto la storia delle competizioni.
“Concorso dinamico di conservazione e restauro per vetture da competizione” questa è la definizione della manifestazione; la Vernasca Silver Flag non è una gara di velocità e non è un raduno:  ma una sfilata, dedicata alle vetture da competizione e ognuno potrà affrontare la salita, con il ritmo che sceglierà, in tutta sicurezza.
Questa è lo spirito della manifestazione  diventata un appuntamento “classico” nel calendario degli eventi internazionali che ha ricevuto, riconoscimenti in Italia e all’estero.

Lo scorso 16 novembre il Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca , grazie alla Vernasca Silver Flag è arrivato in finale per il “Motorsport Event of the Year”, a Londra in compagnia di Silverstone Classic, Donnington Historic Festival, Philip Island Classic e al Goodwood Revival che ha vinto. Il 10 marzo a Forlì il Club ha ricevuto dall’ASI la Manovella d’Oro.

Il programma prevede venerdì 15 giugno l’apertura del paddock per accogliere le oltre 180 vetture  per le operazioni di registrazione, che continueranno nella mattinata di sabato fino alle 10,30; quando si svolgerà la prima delle tre sfilate sul percorso Castell’Arquato-Lugagnano-Vernasca
Le vetture, distanziate di 30”, dopo la presentazione, sfileranno sul percorso di 8,5 km con un dislivello di 290 metri, che le porterà a Vernasca.

Oltre alla categoria “Best of British”, le altre  vetture saranno divise in: Turismo, Gran Turismo, Vetture Sport fino al 1961, Vetture sport prototipo, Monoposto motore anteriore, monoposto motore posteriore, vetture Anteguerra.




Nel pomeriggio la seconda salita alle 15,30.
In serata la cena  nella piazza di Castell’Arquato, gioiello architettonico medioevale.
La domenica alle 10,30 terza e ultima salita a Vernasca dove si svolgeranno le premiazioni del Concorso.

Non sarà facile il compito della giuria, che dovrà scegliere le vetture vincitrici delle diverse categorie e attribuire i premi speciali, decidendo  in base a: originalità, restauro e storia delle vetture.
Tra i premi più importanti il Coy’s “BEST OF BRITISH” , quelli offerti dall’ASI, il Premio TAG Heuer per la “vettura più rappresentativa nella storia delle Gare in Salita” e quello offerto dal Registro Storico Fiat che premierà le tre Fiat da competizione più interessanti.

L’ASI è vicina agli organizzatori di questa importante manifestazione che fa cultura,  portando  a contatto con il pubblico, vetture sportive, che ben raramente risultano “disponibili” a farsi ammirare.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 aprile e il 15 maggio si conosceranno le vetture ammesse.
Per informazioni: Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca tel.0523248930
oppure  www.vernascasilverflag.it;






Gare d’Epoca.com - Corse auto d'epoca, mostre auto d'epoca, eventi auto d'epoca, raduni auto d'epoca
E’ proibita la riproduzione, anche parziale, senza un link a questo sito
Gare d’Epoca asd. - P. Iva 03147750982 -